Pages Menu
Rss
Categories Menu

Circolare n. 1/2017

La modulistica da utilizzare per la raccolta dei dati necessari per la predisposizione della Dichiarazione Iva 2017 – Periodo di imposta 2016 e per le necessarie quadrature è disponibile presso lo studio ed è stata inviata per posta elettronica a tutti i clienti.

Da quest’anno, non è più possibile presentare la dichiarazione in forma unificata assieme alla dichiarazione dei redditi.

Solo per il 2017, relativamente al periodo di imposta 2016, la scadenza per la presentazione è fissata al 28 febbraio.

A partire dal 1 gennaio 2017, per il periodo di imposta 2017, entrano in vigore numerose e significative novità che prevedono:

–          in riferimento alle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA effettuate: la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate, trimestralmente, dei dati di tutte le fatture emesse nel trimestre di riferimento, e di quelle ricevute e registrate comprese le bollette doganali, nonché i dati relativi alle variazioni;

–          in riferimento alle comunicazioni dei dati IVA: è introdotto un nuovo adempimento di invio telematico, trimestrale dei dati contabili IVA riepilogativi.

In considerazione dei nuovi termini anticipati al mese febbraio, chiediamo cortesemente ai sigg. clienti di volerci inviare la documentazione compilata in modo completo ed i relativi allegati non appena possibile e comunque entro il giorno 3 Febbraio p.v., al fine di poter ottemperare tempestivamente agli adempimenti di legge.

Ricordiamo che l’eventuale credito Iva 2016 superiore a € 5.000 potrà essere utilizzato in compensazione solo dal 16 del mese successivo all’invio telematico della Dichiarazione Iva 2017.